Educazione all'acquisto di una cameretta

Parlando di bambini l'assioma “piccolo = poco spazio” davvero non regge.

Anzi più sono in tenera età più hanno bisogno di spazi esclusivi appositamente dedicati.

Lo sanno bene i neo-genitori che si trovano alle prese con mille attrezzature: culla, lettino, passeggino, fasciatoio, bagnetto, scalda biberon, pannolini, poi col tempo arrivano i giochi, i compiti, libri, eccetera, eccetera..

Le funzioni di una cameretta

Per evitare una dispersione di attività sarebbe necessario, sin dall'arrivo in casa del nuovo membro della famiglia, organizzare la sua camera in modo che quello sia un luogo multifunzione.

Purtroppo però a volte le famiglie si ritrovano a fare i conti con badget così risicati che fanno rinunciare da subito alla ricerca delle migliori soluzioni per i propri figli.

Il bambino ha bisogno di spazio, di ordine, di pulizia, di regole. E’ nelle sue prime fasi che si forma il carattere che egli avrà durante il proseguo della sua intera vita. Arredare una cameretta con prodotti economici, forse raffazzonati, reperiti qua e là magari con caratteristiche tali da renderli perfino pericolosi o poco igienici, non fa certo del bene ai nostri ragazzi. Questo spesso nessuno lo dice.

Nessuno dice che avere uno spazio sufficiente dove poter riporre i propri abiti, i propri oggetti, vuol dire abituarsi ad assegnare un posto a tutte le cose. Poter contare di uno spazio preciso in cui poter fare i compiti, vuol dire sapere di doverli fare.

Possedere una propria privacy significa avere la libertà di crescere con più libertà  e avere la possibilità di crescere diventando adulti responsabili.

L'importanza dell'ordine

Per non parlare poi della pulizia e della sicurezza:

Va molto di moda adesso in Tv, quella tipologia di reality in cui si mostrano le case di quelle persone, che, ammalate delle più singolari malattie psichiatriche, vivono in casa in condizioni di disordine e sporcizia davvero incredibili. Quelli sono certamente casi estremi, ma è opinione comune che tali comportamenti hanno, nella psiche umana, motivazioni molto radicate nell’infanzia di ognuno. E’ necessario dunque rendersi conto che risparmiare troppo sull’arredamento delle camerette significa spesso, privare i ragazzi di ciò che è basilare per la loro formazione più della stessa scuola dell’obbligo.

Obbligo, già…. Forse una brutta parola, ma non sarebbe tale se la si pensasse come al “dovere morale” che tutti i genitori dovrebbero avere nel destinare una buona parte del badget familiare al futuro dei propri figli, proprio partendo dal costruire lo spazio in cui essi sono destinati a trascorrere i loro primi anni di vita.

Il nostro impegno

Aiutare le famiglie nella scelta delle soluzioni più adatte ai propri figli, senza fargli spendere più di quanto esse si possano permettere è la nostra missione. Bisogna riconoscere che a far questo ci sostengono tantissimo le aziende che producono le nostre camere per ragazzi, veri e propri sistemi d'arredo, facilmente modificabili, che permettono di sopperire a tutte le esigenze dei ragazzi con dei costi davvero contenuti. Ma non chiedeteci miracoli. Quelli non sappiamo farli. Sappiamo solo fare delle ottime camerette, belle, ergonomiche, pratiche, divertenti e sicure, e cerchiamo di farvele pagare davvero il meno possibile.


Tagged with: educazione, acquisto, cameretta, bambini, badget, famiglia, bisogno, camerette, economiche, camerette firenze, camerette bambini, camerette bambine, camerette ragazzi, camerette ragazzi, camere bambini, camere bambini, camere ragazzi, camere ragazze, camerette toscana, camerette di marca